fotografie di Sanzia Milesi - clic su aggiorna per visualizzare una nuova immagine HOMEPAGE
FORMAZIONE
TELEVISIONE
APPUNTI
CONTATTI
PROGETTI
DOCUMENTARIO
LINKS
AA.VV., "Quaderni dell'Accademia Fanestre"
Edizioni Chiaruccia
Accademia Fanestre, Fano (PU)
logo accademia fanestre
UNO SPUNTO SU "ZA": PROVINCIALE, SĖ, MA DECENTE E UN PŌ SPIRITOSO
numero 3/2004, pp. 411-436
Una "corrispondenza" fanese segna il debutto giornalistico di Cesare Zavattini.

Cesare Zavattini, detto "Za", sceneggiatore e padre del Neorealismo italiano, descrive i suoi esordi di articolista per la carta stampata. In villeggiatura, nell'estate del 1926, come istitutore del "Collegio Maria Luigia" di Parma in vacanza sui lidi dell'Adriatico al "Collegio Nolfi" di Fano, Zavattini scrive infatti il suo primo articolo giornalistico per "La Gazzetta di Parma" del 19 agosto 1926. Pubblicato con il titolo "Lettere da Fano. Con il Maria Luigia sulla spiaggia della Marca polita", il pezzo tratta di Fano: stazioncina grigia senza l'ingannevole aggettivo balneare.
"Quaderni dell'Accademia Fanestre" č la pubblicazione annuale dell'Accademia Fanestre, inaugurata a Fano nel 2001. Divulga gli studi di soci e simpatizzanti su tematiche eterogenee con un'approfondita ricerca iconografica.
© Sanzia Milesi, Friday 20 September 2019